Sonicity

Sonicity è un’installazione in grado di analizzare lo spazio reale e l’ambiente. I suoni che vengono prodotti sono i suoni del contesto in continua evoluzione, vale a dire i cambiamenti del rumore, della luce, temperatura.Il tutto è trasformato in un flusso sonora in tempo reale con decine di sensori wireless che fanno confluire il suono su 170 altoparlanti sparsi per la stanza.
Quest’opera d’arte esplora nuovi modi di pensare l’interazione tra il suono e lo spazio, le sonorità saranno di volta in volta differenti, ed andranno ad omologarsi in base a ciò che accadrà all’interno dello spazio: può essere definita una vera e propria composizione sociale: influirà al suono finale anche lo stesso respiro umano, il peso di una scarpa sul suolo, il pianto di un bambino.
L’installazione è stata concepita dall’artista internazionale Stanza.