Six Organs of Admittance goes hardcore (porn)

Pare che Ben Chasny, durante varie date del tour 2008 di Six Organs of Admittance,  si ritrovi un bel ragazzo tutto tatuato che balla davanti al palco, sfrenato al ritmo del drone new folk di Chasny. Sorprendentemente, Ben scopre che il ragazzo non è fatto di angel dust; anzi: non si è mai drogato in vita sua (!). In compenso il ragazzo è un famoso pornoattore gay della scuderia Raging Stallion: Logan McCree.

I due diventano amici, e quando Logan chiede a Ben di comporre la colonna sonora per The Drifter, il film su cui sta lavorando, Ben accetta (potete vedere il trailer qui).

 

Domenica 18 settembre 2011 si terrà l’anteprima internazionale dove Ben Chasny, come Six Organs of Admittance, eseguirà la colonna sonora di The Drifter dal vivo durante la proiezione  del film. Il tutto avverrà a Torino al Blah Blah, in via Po 21, alle 21. Lo spettacolo sarà vietato ai minori di 18 anni e l’entrata costerà 10 euro. Ma non è tutto: a fare da DJ prima e dopo la proiezione di The Drifter ci sarà Logan McCree in persona.

 

L’idea di Fabrizio Modonese Palumbo, agente italiano di Six Organs of Admittance, e di Giuseppe Savoca, curatore artistico, è quella di portare un pubblico “rock” quasi esclusivamente eterosessuale e spesso “intimamente omofobo” a vedere del sesso tra uomini, nonché di esporre un pubblico gay solitamente discotecaro e poco istruito musicalmente a psichedelia di ottima qualità. Insomma, un’opera di bene.

 

 

Tags: