How to Wreck a Nice Beach

Che libro, mamma mia. How to Wreck a Nice Beach, scritto dal giornalista Dave Tompkins, è il libro definitivo sulla storia del vocoder.

 

Inventato dal Bell Labs nel 1928, il vocoder fu utilizzato dai nazisti e dai comunisti nella seconda guerra mondiale per alterare conversazioni telefoniche segrete. Trasformato dalla Korg negli anni settanta, il vocoder è stato lo strumento preferito da Kraftwerk, Steve Wonder, Phil Collins, New Order, Afrika Bambaata, Neil Young e tutta la techno di Detroit.

 

Questo libro racconta attraverso migliaia di documenti, foto e inteviste l’epopea di uno strumento che ha trasformato la voce umana in quella di un robot.