Food Pyramid Mix

Food Pyramid è iniziato più o meno un anno fa a Minneapolis, Minnesota. Era un incontro fortuito fra tre persone che volevano suonare musica ripetitiva e spaziale nello stile del kosmiche tedesco e del krautrock. Ma non solo, anche la body music degli anni ’80 a Chicago (house) ed il Detroit techno degli anni ’90. Le principali influenze di Food Pyramid sono: “fitness fisica e benessere mentale”.

 

Nell’ultimo anno fatto uscire una trilogia di audiocassette per la Moon Glyph di Minneapolis, ed un CD di New Age per l’eccellente Debacle Records di Seattle. Prossimamente vi potete aspettare un LP ed un 7″ split con i Deep Earth di Chicago.

 

Nel frattempo vi potete ascoltare il mixtape che hanno fatto esclusivamente per Dissonanze. Scaricatelo qui.

 

La tracklist:

Oidupaa Vladimir Oiun – How The Shadow Is Clear
Cluster & Eno – Ho Renomo
Linear Movement – Way Out Of Living
Peaking Lights – Tiger Eyes (Laid Back)
Food Pyramid – ATM
White Car – No Better
Deep Earth – Speak My Language
Prince Charles and The City Beat Band – Bush Beat
Unit Moebius – Ecology
Inner City – Pennies From Heaven (Kevin’s Tunnel Mix – Edit)
Black Meteoric Star – World Eater
Vladislav Delay – Heko
Mort Garson – Swingin’ Spathiphyllums
Thai Elephant Orchestra – Somneuk and Four Elephants

 

Tags:
scroll to top