Disslab after-show

Sabato 3 dicembre, dopo Motelsalieri [Tristan Perich] e il Palladium [Ryoji Ikeda, Carter Tutti, Vaghe Stelle & Lorenzo Senni], Disslab si sposta all’Animal Social Club con un after-party che avrà come protagonisti i nuovi volti del clubbing italiano e internazionale.

 

DISSLAB AFTER-SHOW

SABATO 3 DICEMBRE

 

ANIMAL SOCIAL CLUB

VIA DI PORTONACCIO 23 E

DALLE ORE 23

INGRESSO 12 € [PORTA] 10 € [LISTA]

 

LINE UP

  • EGYPTRIXX [Live // Canada]
  • UNTOLD [Dj // Inghilterra]
  • STAY+ [Live // Inghilterra]
  • FURTHERSET [Live // Italia]

 

EGYPTRIXX

Se il dubstep continua a evolversi a tale velocità è grazie a produttori come il canadese David Psutka. Bible Eyes, pubblicato da Night Slugs (L-Vis 1900, Pearson Sound, Girl Unit) è senza dubbio uno dei migliori album d’esordio del 2011.

 

File Under: club electronica, electro-pop, dark landscapes.

 

 

 

STAY+

Gli Stay+ sono una giovane band avvolta nel mistero. Sappiamo solo che sono di Manchester e che prima si facevano chiamare Christian Aids. Il set che hanno presentato al Pitchfork di Parigi è stato acclamato come uno dei migliori live di tutto il festival. Fever, il loro singolo d’esordio, è pubblicato da Ramp Recordings (Zomby, SBTRKT).

 

File Under: doom dubstep, synth pop.

 

 


UNTOLD

Jack Dunning è il boss di Hemlock Recordings (James Blake, Ramadanman, Mount Kimbie) e il principale traghettatore del dubstep verso i territori della techno. Produttore raffinato e visionario, i suoi dj set stanno infiammando i dancefloor di mezzo mondo.

 

File under: percussive bass, dubstep techno.

 


 

FURTHERSET

Furtherset è il nome nuovo dell’elettronica italiana. Classe 1995, Tommaso Pandolfi padroneggia l’uso dei sintetizzatori con la maestria di un musicista navigato. Old Quantum Theory, suo E. P. d’esordio, è pubblicato da Technowagon Recordings.

 

File under: krautrock, synth wave, ambient electronica.